lunedì, dicembre 10, 2007

Una voce nel silenzio

Restando in tema di frivolezze - come se poi avessi mai scritto d' altro- oggi parlo di voci. Alla classica domanda "Cosa ti colpisce di più di una persona?" mi rendo conto di dare spesso risposte molto diverse, l'unica costante, che non dimentico mai, è la voce. Sono un disatro con i volti e con i nomi, ma le voci me le ricordo e, il chè è piuttosto strano tutto sommato, mi ritrovo a saperle descrivere con dovizia di particolari. Una voce ha molti più connotati di un viso: può essere stridula, roca, musicale, vellutata, profonda, nasale...può avere intonazioni più o meno dialettali, può essere più o meno chiara e comprensibile e ogni persona avrà un suo modo particolare di scandire le parole, di concatenarle le une alle altre...la voce è come un'impronta digitale e per quanto non giudichi le persone solo dalla loro voce, è un elemento che per me ha un fascino particolare. A questo punto qualcuno forse penserà che la mia voce sia quanto meno intrigante, ma nella realtà non è affatto così o.0...è universalmente riconosciuto che la mia voce sia da cartone animato, qualcosa a metà strada tra Puffetta e Pikachu, non un granchè insomma, ma probabilmente l'unica calzante per come sono anche se a volte vorrei che trasmettesse un filino in più di autorità ._.

12 commenti:

Coram ha detto...

Ma dai, che Puffetta e Pikachu! Non è affatto da cartone animato la tua voce! ;)


M.

Fabioletterario ha detto...

A me di una persona colpisce il suo stare davanti all'altro... Dici che è grave?

Lieve ha detto...

o_0 Fabio...un pochino grave mi sembra che sia...poi son punti di vista ;)

Marco! Dici che la mia voce non è puffosa? ...Non so, in molti non sono d'accordo :P

kabalino ha detto...

sai che su questa cosa della voce hai ragione da vendere...tra Puffetta e Pikachu...sto sorridendo, ma non di te...con te (che poi si dice così, no?). Io dico che avere la voce di un cartone animato è una bella cosa, poi fai tu...al diavolo l'autorità!
Il tuo blog è molto letterario, quindi dei tuoi consigli per gli acquisti mi fiderò ciecamente...
;)

Lucacrazyhorseroma ha detto...

Ciao Lieve!!!penso che la tua voce sia bella anche se mai ascoltata, come le parole che scrivi...me la immagino argentina e allegra...tanti saluti. Luca.

Lieve ha detto...

@Kaballino, grazie per la fiducia...spero che i miei consigli letterari vadano a segno, anche perchè ho visto che ne hai ricevuti molti altri ugualmente buoni...Per la voce hai ragione, Puffetta non era poi così male ;)

@Luca, anche tu hai le idee chiare sulle qualità delle voci! credo che "argentina" e "allegra" siano aggettivi calzanti per la mia ;)
Io dico che la tua è limpida e forte e...anche un po' romana! Ma giusto un pochino ;)

Luca ha detto...

Hai proprio ragione...Voce romana de Roma!!!Chi mi conosce dice che ho una voce rassicurante...sarà vero?Bacioni...

Lieve ha detto...

Non saprei...è possibile, ma non è solo questione di voce, in molti casi occorrono anche le giuste parole per essere rassicuranti ;)
Baciotti Luca ^^

Luca ha detto...

Appunto, chi mi conosce sa che di me si può fidare...A presto, dolcissima.

Fabioletterario ha detto...

Perché grave? Intendo il modo in cui l'altra si pone... Non mi pare grave...

Lieve ha detto...

Oops...avevo capito tutt'altra cosa, perdonami...Credevo che intendessi che parlare con le persone ti intimidisce, in generale. Effettivamente mi sembrava un po' strano, ma naturalmente quando ci sono due opzioni nell'interpretare una frase, io scelgo la meno probabile :P

sauvage27 ha detto...

...non ho memoria sonora...solo fotografica... , ....